Archi di Porta Nuova

TAGS:

  • Anno: 2014/2015
  • Città: Milano
  • Committente: TMC pubblicità - progetto Exponsor - art in progress
  • Direzione Lavori: Dott. Arch. Marcello Sita
  • Soprintendenza Beni Artistici e Storici: Direzione Operativa Arch. Matteo Scaltritti
  • Operazioni Svolte:
    Pulitura
    Dissalazione
    Integrazione e stilatura dei laterizi
    Preconsolidamento dei lapidei
    Consolidamento mediante imperniatura
    Consolidamento strutturale arcate
    Restauro intonaci
    Eliminazione scritte spray

Restauro degli Archi di Porta Nuova a Milano

L’intervento è stato condotto con l’impiego di inerti fini e di bassa pressione in modo da rimuovere i depositi ferrosi a causati dal passaggio dei tram sotto i fornici, riportando a vista la tessitura e le caratteristiche tonalità del materiale lapideo. La pulitura era modulata in modo da recuperare le cromie del materiale lapideo, mantenendo però i segni del passaggio del tempo e delle vicende storiche.
Solo Porta Nuova, fra tutte le porte urbiche, conservava in situ le figure lapidee rappresentanti i santi, a funzione protettiva: l’unicità di questa permanenza ha suggerito particolare attenzione nell’intervento di conservazione, progettato in collaborazione con il Consorzio per lo Sviluppo dei Sistemi a Grande Interfase dell’Università di Firenze.