Studio Restauri Formica ha sempre dato la massima importanza alla raccolta e catalogazione delle comunicazioni riguardanti ricerche e studi nell’ambito della conservazione e del restauro.

Ha perciò sempre riservato risorse significative all’acquisto di volumi e alla sottoscrizione di abbonamenti a riviste: la biblioteca ha così raggiunto una raccolta di circa 9.000 volumi, editi sia in Italia sia all’estero, suddivisi per argomento e consultabili a scaffale.

Sono inoltre conservati i fascicoli di circa cinquanta riviste, sia italiane che straniere.

La massa di informazioni che derivano da queste fonti è stata raccolta ed organizzata in un database che ha superato la compilazione di 13.000 schede, consultabili con la ricerca tramite parole chiave che, rapidamente e facilmente, consentono di ottenere informazioni articolate su interventi di conservazione, analisi, tecniche e prodotti di intervento.

Una parte molto importante è la raccolta dei risultati delle analisi commissionate dallo Studio in occasione di interventi di restauro: sono documenti di grande interesse, in gran parte inediti.

In questi anni è stata anche conservata una documentazione fotografica degli interventi realizzati: il fondo più vecchio è formato da negativi e diapositive che, negli anni, sono stati sostituiti da CD e dai formati digitali.

Tuttora è in fase di svolgimento la digitalizzazione di tutta la documentazione fotografica su supporto analogico prodotta dal 1972 durante sopralluoghi, fasi di studio e restauri.